pastore tedesco

Il Pastore Tedesco, il cui allevamento selezionato iniziò nel 1899, è stato selezionato da ceppi di cani da guardia della Germania centrale e meridionale, avendo per obiettivo quello di creare un cane da lavoro dalle grandi prestazioni. Per poter raggiungere questo scopo, si è definito lo standar della razza, tenendo presente sia la sua costituzione fisica sia le caratteristiche di temperamento e di carattere.

Il Pastore Tedesco è un cane con un ottimo carattere equlibrato è leggermente allungato, forte e muscoloso. Possiede un mantello resistente alle intemperie e procura all’osservatore un’impressione di forza naturale, di intelligenza e di agilità. Pur possedendo un temperamento esuberante, il Pastore Tedesco deve essere obbediente, capace di adattarsi a ogni situazione e compiere con gioia e docilità i lavori che gli vengono assegnati. Nell’insieme questo cane dà l’impressione di una nobiltà naturale e di una sicurezza che impone rispetto.

Nervi saldi, attenzione, obbedienza, vigilanza, fedeltà e incorruttibilità, così come coraggio, carattere combattivo e resistenza sono le qualità che più caratterizzano il Pastore Tedesco. Esse fanno di questo animale un cane particolarmente adatto al lavoro, alla guardia, alla compagnia e alla difesa in particolare. La sua capacità olfattiva, legata alla struttura da trottatore, gli permette di fiutare le piste con calma e sicurezza tenendo il naso rasente il suolo: è dunque particolarmente idoneo per essere utilizzato per gli scopi più diversi.

Il Pastore Tedesco è un cane allegro e molto amante del gioco. È molto semplice da educare perché è sempre desideroso di compiacere al suo amico umano. È un cane adatto a tutti, bambini compresi (a patto che siano rispettosi verso i cani). Il cane Pastore tedesco può svolgere diverse mansioni: cane da compagnia, da guardia, da difesa, da soccorso, da salvataggio, da guida per i non vedenti,  inoltre è molto diffuso nei servizi di protezione civile, cane da valanga, ricerca di dispersi in superficie o tra le macerie.

In ultimo, al cane da pastore tedesco è stato associato di frequente l’appellativo di “cane poliziotto”. Non a caso, la prima esperienza di impiego del pastore tedesco nelle forze di Polizia risale al 1906 in Germania, a seguito di una donazione effettuata dalla S.V. di sei esemplari canini precedentemente addestrati. Tale iniziativa sortì un successo tale che l’esempio fu ripreso non solo in Germania, ma un po’ in tutti i paesi europei e negli Stati Uniti. Oggi lo troviamo diffusamente impiegato dalle Forze di Polizia di tutto il mondo come cane antidroga, antisommossa, antisabotaggio ecc …

Sono cani rustici e molto robusti anche se, come tutti i cani di media e grossa taglia, può soffrire di displasia dell’anca.

imm-altezzaIl Pastore tedesco è un cane di taglia un po’ superiore alla media, piuttosto allungato, robusto e molto muscoloso. I maschi sono alti tra i 60 e i 65 centimetri al garrese, mentre le femmine vanno dai 55 ai 60 centimetri.

I suoi arti sono armonici e gli consentono una notevole spinta in avanti: in realtà il Pastore tedesco è un vero e proprio trottatore!

Il pelo è corto, duro, compatto, dritto con un forte sottopelo. Esistono anche Pastori Tedeschi a pelo lungo, oggi anche accettati dallo standard e possono prendere parte alle esposizioni Nazionali S.A.S. ed S.V.

I colori del pelo possono essere :

  1. Pastore Tedesco Nero / Focato ( con focature più o meno marcate o discese ).
  2. Pastore Tedesco Grigio , utilizzati per la maggior parte dei casi nel settore addestramento e gare di lavoro, possono essere di colore Grigio Focato o Totalmente Nero.
  3. Pastore Tedesco a pelo Lungo Nero / Focato ( con focature più o meno marcate o discese ), oppure possono essere Totalmente Neri .

Condividi con :

Traduci il Sito

Iscriviti alla nostra Newsletter

Visita il nostro Canale You Tube

imm-form-download